ROADHOUSE BARANZATE

architecture & landscape

<

>

+++

Client: Roadhouse Grill

Location: Baranzate Milano, Italy

Program: Food Retail

State: Project - on going

 

Il progetto del RoadHouse di Baranzate si configura esternamente attraverso un "gioco" di volumi che scandisce l'edificio e lo suddivide in due parti formalmente e funzionalmente diverse. La parte più bassa si identifica con la zona funzionale dell'edificio dove sono presenti tutti i servizi necessari al personale, invece, la parte più alta ospita la zona "pubblica" destinata ai tavoli.  La "scatola" esterna risulta ben riconoscibile attraverso la fascia rossa di coronamento che identifica e personalizza l’edificio.

A caratterizzare l'edificio contribuiscono anche i portali in corten che delimitano gli ingressi; i setti disposti lungo il perimetro esterno oltre a filtrare la luce e la vista interno/esterno, riescono a creare una tridimensionalità prospettica.

La posizione delle aperture attraverso l'utilizzo di tre moduli (piccolo, medio e grande) scandisce la facciata e le conferisce un aspetto definito e pulito, internamente invece aiuta ad avere una gestione ottimale degli ambienti contribuendo a caratterizzare e diversificare gli spazi.

Internamente si riesce a creare un ambiente vario e dinamico. Elementi fondamentali sono: le pedane, gli arredi, le luci, il controsoffitto, i materiali.  Le pedane hanno la capacità di creare degli ambienti dotati di diversa visibilità e maggiore privacy, quest'ultima garantita anche grazie all'uso delle pareti- filtro in corten. Gli arredi distribuiti secondo un ordine ben preciso di creano delle microambientazioni. La zona dei divanetti in pelle, comoda e confortevole integra tutto in un unico sistema; la pedana qui diventa la base dei divanetti, e dei tavoli; la struttura del tavolo diventa\ struttura per il sistema di illuminazione soprastante.

Il tavolo, diventa il protagonista delle zone conviviali, racchiuso tra le pareti filtro in corten e sopraelevato sulla pedana in cemento. L'illuminazione dell'ambiente è garantita grazie ad un elemento centrale tripartito con telaio in metallo.

Un'altra pedana sopraeleva e ricrea un'ambientazione in cui i tavoli vengono distribuiti sotto ad un sistema di controsoffitti a blocchi in legno naturale e legno verniciato in rosso e ad un sistema intelaiato di illuminazione.

Queste zone assumono particolare rilevanza perchè oltre a dinamicizzare lo spazio, lo scandiscono creando dei percorsi fondamentali ad evitare confusione e disordine.

Subito riconoscibile è la parete della cucina con una grande vetrata rivestita in metallo. Internamente le pareti im mattoncini potranno essere allestite con l'uso di griglie metalliche grafiche e suppellettili.

I materiali utilizzati per le finiture esterne sono il Corten, il rosso, e il mattoncino. All'interno invece vengono utilizzati soprattutto il legno, il corten, il ferro e il cemento. Un alternarsi di zone verdi e pavimentate circonda l'edificio e contribuisce, insieme a tutti gli altri elementi,a dare vita ad un luogo dinamico.

 

 

 

 

 

centrostilemilanoarchitetti

© 2016 CSMA     |     design francesco piazza

M  P  V

M  P  V

centrostilemilano a Milano, MI, IT su Houzz

>

TOP

centrostilemilano a Milano, MI, IT su Houzz
centrostilemilano a Milano, MI, IT su Houzz
centrostilemilano a Milano, MI, IT su Houzz
centrostilemilano a Milano, MI, IT su Houzz
centrostilemilano a Milano, MI, IT su Houzz
centrostilemilano a Milano, MI, IT su Houzz

M  P  V